Cara Anna… (feroce autocommiserazione)

Tu cancro Io donna.

Cara Anna, ti invidio. Confesso che invidio i tuoi 28 anni ed il loro miscuglio di ingenuita’ e di malizia.

Invidio il fatto che tu abbia potuto modificare i tuoi seni per un capriccio estetico e non per necessita’. Sai, io conosco la differenza. So che la protesi del seno mastectomizzato mi faceva lacrimare quando mi allacciavo le scarpe e che tuttora rende quella parte del mio corpo fredda, insensibile ed esteticamente dominata dalla cicatrice; so, invece, che il seno destro, a cui e’ stata fatta un’addizione come a te, invece, non ha perso la sensibilita’ e neppure il calore della carne. Invidio il fatto che non ti costa nulla esibirli, che tu non abbia pensato minimamente all’ambiguita’ del messaggio lanciato e che ti sia fatta strumento di una mente non tua. Io, invece, ho superato molti tabu’ per pubblicizzare un paio di autoscatti, e, con la mia testa, ho…

View original post 246 altre parole

Annunci

5 thoughts on “Cara Anna… (feroce autocommiserazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...